Crema: la realtà virtuale e aumentata all’hotel Ponte di Rialto

realtà virtuale

Ci piace far scoprire alle persone cosa è la realtà virtuale e come si differenzia dalla realtà aumentata.

Ci piace far vedere quante potenzialità hanno questi due strumenti per il tuo business ma soprattutto ci piace vedere le persone meravigliarsi.

La realtà virtuale e la sicurezza

Abbiamo quindi organizzato un evento al Ponte di Rialto, storico hotel nella cittadina di Crema.

I visitatori al nostro evento potevano indossare dei visori di realtà virtuale e effettuare delle prove di sicurezza in alta quota.

Abbiamo infatti realizzato un video che insegna alle persone come proteggersi quando effettuano lavori in altezza.

Cosa volevamo dimostrare? Semplicemente che si possono realizzare dei video formativi per rispettare tutte le norme di legge in tema di sicurezza all’interno di un’azienda. Il video può infatti essere certificato presso gli enti statali e valere come corso di formazione e aggiornamento per i nuovi addetto.

In questo modo si risparmia tempo e denaro (anche perché grazie ai bandi puoi recuperare fino al 50% del tuo investimento).

La realtà aumentata in un quadro

Per spiegare come l’AR e il VR possono essere sfruttati per intrattenere i propri clienti durante incontri e fiere, abbiamo realizzato un’app di realtà aumentata.

Inquadrando un quadro con un tablet si potevano vedere delle figure in movimento, scoprire i dettagli sul pittore e sulla simbologia nascosta nella figura.

Questo tipo di applicazione potrebbe essere benissimo sfruttato da musei e agenzie turistiche per fornire delle guide aggiornate in tempo reale: oltre alle immagini possono essere inseriti anche degli audio.

Un’alternativa più interattiva alle vecchie audioguide, non trovi?

Realtà aumentata per cataloghi interattivi

Sempre con la realtà aumentata si possono realizzare dei cataloghi interattivi per ecommerce o negozi.

Nel nostro caso abbiamo preso un’immagine stampata di un’orologio e l’abbiamo realizzata in 3D.

Inquadrando l’orologio su carta, le persone vedevano l’orologio fluttuare nell’aria e potevano farsi un’idea più reale non solo delle dimensioni ma della bellezza di ogni sua singola parte.

In questo modo il cliente comodamente da casa può osservare e analizzare i dettagli dei tuoi prodotti come se fosse in negozio. Il processo decisionale quando arriverà da te sarà molto più breve!


Queste erano solo alcune delle attività che si potevano svolgere al nostro evento!

Ne stiamo organizzando un altro…vorresti partecipare? Iscriviti alla newsletter per ricevere il tuoi invito!

Comments are closed.